Una introducción a la renta ciudadana en Italia

Fabio Ravelli

Resumen


La necesidad de implementar algún sistema relativo de garantía de la renta, como medida para fomentar la inclusión social y luchar contra el crecimiento progresivo de la población expuesta al riesgo de pobreza, ha constituido y sigue construyendo una verdadera problemática también en el ámbito internacional. En este sentido y aunque de manera tardía, Italia ha conseguido también implementar entre sus herramientas normativas a nivel nacional una renta de inclusión a la que, con el tiempo, se irían añadiendo otros programas piloto, solo que esta vez, de orden regional. Algunos de estos programas no gozarían sin embargo de mucho éxito por la debilidad e inestabilidad de su planteamiento y por cuestiones de cambios políticos, además de la falta de recursos económicos empleados para llevarlos a cabo. Por ello, el presente trabajo se plantea principalmente presentar el recorrido normativo experimentado por Italia desde la "Reforma Fornero" hasta la aprobación de la Ley del Empleo de 2014-2015, siendo la insuficiencia de estos ins- trumentos la razón por la cuál surge, en 2017, la renta mínima de inserción y, más adelante, la renta ciudadana, profundizando a estos efectos en su conceptualización, funciones y desarrollo efectivo.


Palabras clave


Renta ciudadana; inserción social; renta mínima de inserción; pobreza relativa.

Texto completo:

PDF           Cómo citar un elemento

Referencias


Alaimo A. (2017), Il reddito di inclusione attiva. Note critiche sull’attuazione della legge n. 33/2017, in Rivista del diritto della sicurezza sociale, n. 3, p. 419 ss.

Alaimo A. (2019), Il reddito di cittadinanza fra diritto all’assistenza e doveri di attivazione. Per un modello idealtipico di strategia di inclusione, in Variazioni su Temi di Diritto del Lavoro, n. 2, p. 457 ss.

Alaimo A. (2020), Il reddito di cittadinanza: il beneficio economico, il patto per il lavoro e il patto per l’inclusione sociale, in Giubboni S. (a cura di) (2020), Reddito di cittadinanza e pensioni: il riordino del welfare italiano, Torino, Giappichelli (in corso di pubblicazione)

Ales E. (2015), Diritti sociali e discrezionalità del legislatore nell’ordinamento multilivello: una prospettazione giuslavoristica, in Giornale di diritto del lavoro e di relazioni industriali, n. 3, p. 455 ss.

Apostoli A. (2016), Il consolidamento della democrazia attraverso la promozione della solidarietà sociale all’interno della comunità, in Costituzionalismo.it, 1, p. 35 ss.

Balandi G.G. (1987), voce Assicurazione sociale, in Digesto discipline privatistiche, sez. comm., Torino, Utet, p. 379 ss.

Baldini M., Gori C. (2019), Il reddito di cittadinanza, in Il Mulino, n. 2, p. 269 ss.?Bozzao P. (2018), Poveri lavoratori, nuovi bisogni e modelli universalistici di welfare: quali tutele?, in Lavoro e diritto, n. 4, p. 657 ss.

Bronzini G. (2011), Il reddito minimo garantito nell’Unione europea: dalla Carta di Nizza alle politiche di attuazione, in Giornale di diritto del lavoro e di relazioni industriali, n. 2, p. 225 ss.

Caruso B., Cuttone M. (2015), Verso il diritto del lavoro della responsabilità: il contratto di ricollocazione tra Europa, Stato e Regioni, WP CSDLE “Massimo D’Antona”.IT – 283/2015, p. 1 ss.

Casillo R. (2019), Il reddito di cittadinanza nel d.l. 28 gennaio 2019, n. 4: precedenti, luci, ombre, in Rivista del diritto della sicurezza sociale, 3, p. 557 ss.

Corazza L. (2013), Il principio di condizionalità (al tempo della crisi), in Giornale di diritto del lavoro e di relazioni industriali, n. 3, p. 489 ss.

D’Onghia M. (2020), Il Reddito di Cittadinanza un anno dopo: eppur si muove ma con troppe funzioni e a doppia velocità, in Labor – Il lavoro nel diritto, n. 1, 2020, p. 27 ss.

Fellini I. (2015), Una «via bassa» alla decrescita dell’occupazione: il mercato del lavoro italiano tra crisi e debolezze strutturali, in Stato e mercato, p. 469 ss.

Giubboni S. (a cura di) (2020), Reddito di cittadinanza e pensioni: il riordino del welfare italiano, Torino, Giappichelli (in corso di pubblicazione)

Gori C. (2019a), Reddito di cittadinanza: il punto diopo il decreto, in lavoce.info, 5 aprile 2019, testo reperibile al sito: https://www.lavoce.info/archives/58400/reddito-di-cittadi- nanza-il-punto-dopo-il-decreto/

Gori C. (2019b), Ma tanti poveri non chiedono il RdC. Ecco perché, in lavoce.info, 18 giugno 2019, testo reperibile al sito: https://www.lavoce.info/archives/59724/reddito- di-cittadinanza-il-nodo-di-chi-non-presenta-la-domanda/

Granaglia E., Bolzoni M. (2016), Il reddito di base, Roma, Ediesse?Loy G. (2009), Una Repubblica fondata sul lavoro, in Giornale di diritto del lavoro e relazioni industriali, n. 2, p. 197 ss.

Mandrone E. D’Emilione M. (2019), Il patto per l’inclusione: la funzione sociale del reddito di cittadinanza, in Marocco M., Spattini S. (2019), Diritto al lavoro, contrasto alla povertà, politica attiva, inclusione sociale: le tante (troppe?) funzioni del reddito di cittadinanza all’italiana Primo commento al d.l n. 4/2019, ADAPT Labour Studies e-Book series, n. 79, p. 53 ss.

Nogler L. (2009), Cosa significa che l’Italia è una Repubblica “fondata sul lavoro”?, in Lavoro e diritto, n. 3, p. 427 ss.

Pedrazzoli M. (2011), Assiologia del lavoro e fondamento della Repubblica: il lavoro è una “formazione sociale”?, in Quaderni cost., n. 4, p. 969 ss.

Peña-Casas R., Ghailani D., Spasova S., Vanhercke B. (2019), In-Work Poverty in Europe. A Study of National Policies, European

Social Policy Network, Brussels: European Commissione

Raitano M., Jessoula M., Natili M., Pavolini E. (2019), I working poor in Italia, in Social Cohesion Papers, n. 2, p. 1 ss.

Ravelli F. (2018a), Il reddito minimo tra universalismo e selettività delle tutele, Torino, Giap- pichelli

Ravelli F. (2018b), Condizionalità e “merito” nel sistema di sicurezza sociale italiano, in Diritti, lavori, mercati, n. 3, p. 585 ss.

Ravelli F. (2019), L’accesso alle prestazioni di previdenza e di assistenza: conta ancora la cittadinanza?, in Calore A., Mazzetti F. (a cura di), I confini mobili della cittadinanza, Torino, Giappichelli, p. 167 ss.

Ravelli F. (2020), Natura e inquadramento costituzionale del reddito di cittadinanza, in Giubboni S. (a cura di), Reddito di cittadinanza e pensioni: il riordino del welfare italia- no, Torino, Giappichelli, p. 15 ss. (in corso di pubblicazione)

Reyneri E. (2015), Anti-poverty policies and the (decreasing) social cohesion in Europe. A comment, in Stato e mercato, p. 97 ss.

Rosafalco A. (2019), Reddito di cittadinanza e cittadini extra-europei, in Marocco M., Spattini S. (2019), Diritto al lavoro, contrasto alla povertà, politica attiva, inclusione sociale: le tante (troppe?) funzioni del reddito di cittadinanza all’italiana Primo commento al d.l n. 4/2019, ADAPT Labour Studies e-Book series, n. 79, p. 81 ss.

Saraceno C. (2015), Il lavoro non basta. La povertà in Europa negli anni della crisi, Milano, Feltrinelli

Sigillò Massara G. (2019), Dall’assistenza al Reddito di Cittadinanza (e ritorno). Prime riflessioni sul Reddito di Cittadinanza, Torino, Giappichelli

Toso S. (2016), Reddito di cittadinanza. O reddito minimo?, Bologna, Il Mulino

Toso S. (2019), E ora la parola ai fatti. Pregi e difetti del reddito di cittadinanza, con qual- che suggerimento per il futuro, 8 aprile 2019, testo reperibile al sito: https://welforum. it/e-ora-la-parola-ai-fatti/

Van Parijs P. (1991), Why Surfers Should be Fed: The Liberal Case for an Unconditional Basic Income, in Philosophy and Public Affairs, 20:2, p. 101 ss.

Vincieri M. (2017), Verso la tutela della povertà: l’ipotesi del reddito di inclusione, in Lavoro e diritto, n. 2, p. 301 ss.

Vincieri M. (2020), Spunti critici sul reddito di cittadinanza, in Diritto delle relazioni industriali, n. ??? (in corso di pubblicazione)




DOI: http://dx.doi.org/10.33776/trabajo.v38i1.4836 ';



Licencia de Creative Commons
Este obra está bajo una licencia de Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional.

 

I.S.S.N.: 2173-6812
Entidad editora: Universidad de Huelva. Servicio de Publicaciones
Licencia de uso: Creative Commons 4.0